Search
  • martino pillitteri

Incontri b2b ravvicinati da remoto

Updated: May 21, 2020


Con le fiere internazionali temporaneamente sospese e i confini nazionali ancora chiusi, farsi conoscere e riconoscere da nuovi potenziali partner all’estero avviene solo tramite canali digitali.

Ma anche quando si tornerà alla normalità e gli imprenditori ed export manager torneranno al loro mood analgico fatto di incontri vis a vis e strette di mano, la comunicazione digitale da remoto rimarrà strategica per fidelizzare il cliente.

La firma di un contratto non sancisce la fine del processo comunicativo; la comunicazione entra in una nuova fase di care and attention building.

In culture come quella araba e cinese business is personal. Preferiscono fare affari con persone che si conoscono e soprattutto con partner verso i quali si è sviluppata una fiducia estrema.

Si fidano di qualcuno perché hanno maturato un common ground e percepiscono un senso di relazione empatica.

Con questi partner, i business iniziano per motivi strettamente legati al profitto ma spesso proseguono perché sono emersi valori condivisi e esperienze che hanno rafforzato e dato nuova linfa al rapporto.

Con il tempo però, possono nascere delle insoddisfazioni che nascono dalla mancanza di comunicazione. Parlarsi poco e in modo non empatico genera un vuoto, una distanza, una diffidenza. Se non comunichiamo costantemente e con empatia ci sarà il divorzio. Quando le persone si sentono ignorate incominciano a farsi dei film che spesso non hanno un lieto fine.

Ecco perché è importante tenere constante ed empatico il flusso comunicativo. Se non si riesce a comunicare direttamente, utilizzate i canali corporate: menzionate i partner sui social, valorizzate lo loro novità sui vostri web post, raccontate le loro best practice nelle newsletter. Bisogna farli sentire al centro dell'attenzione anche a distanza.

Ricordiamoci che siamo animali sociali e non possiamo esimerci dal non comunicare. Ci fa piacere farci sentire capiti, considerati ed apprezzati in modo speciale.

Le persone non cercano solo dei business partner, dei fornitori, dei professionisti a cui affidare servizi o compiti. Cercano anche possibilità di instaurare delle relazioni in interessanti che ci fanno sentire appagati, che soddisfano il nostro bisogno di novità, di stimoli, di sicurezza, di fiducia e che ci fanno vedere il mondo e il business con occhi diversi.


Foto di compertina. Getty Images

54 views0 comments

Recent Posts

See All